Mandate le vostre foto di oggetti per presepi

mandatemi le foto dei vostri oggetti per presepe verranno messi nel mio sito.

avrete uno spazio tutto per voi

Anna Arminio

Anna Armino crea oggettistica per presepi m anche anelli,orecchini, collane

piacciono molto i colori vivaci e utilizza paste sintetiche come Pasta Fimo per creare.

 

date un occhiata alle sue sipatiche creazioni

 


 https://www.facebook.com/anna.arminio

Gianluca Sorgente

Gianluca Sorgente è nato a Castellammare di Stabia il 05/06/1984. E’ un artista e artigiano per vocazione fin da bambino, perché cresciuto e maturato insieme all’esperienza di suo padre Vincenzo Sorgente, noto pittore contemporaneo dell’area Stabiese che ha ereditato la corrente espressiva degli anni 50’ del suo Maestro Vincenzo D’Angelo. Non stupisce dunque il suo talento nonostante la giovane età, il cui percorso espressivo costruito con lo studio del disegno e della pittura, la formazione Accademica alla Cattedra di Scenografia dell’Accademia di Belle Arti di Napoli confluisce nell’allestimento del Presepe Barocco Napoletano specializzandosi soprattutto nelle arti della cera e delle miniature per l’oggettistica di cui oggi a giudizio del suo pubblico e dei Maestri e Critici che hanno avuto modo di osservarlo alle varie mostre ed esposizioni, risulta uno dei pochi talenti degni di nota sulla scena Napoletana in quest’arte alquanto particolare. Oltre a vederlo in qualche esposizione e mostra natalizia dedicata al presepe, le sue opere si possono ammirare direttamente nel suo atelier che l’artista ha allestito stesso nella casa dove abita, oppure sulla pagina di Facebook: Brigante StabieseContatti:

Facebook: Brigante Stabiese

Cellulare: 3451253536

Presepe Fai da Te e Miniature

Presepe Fai da Te e Miniature per presepe. Accessori utili per costruire e personalizzare passo dopo passo ilpresepe. Qui puoi trovare tanti accessori per il presepe fai da te come il muschio e i licheni, oggetti in miniatura,attrezzi e accessorimotorini per ruscelli e fontane e tanto altro ancora.  Accessori ideali per ogni tipo di presepe.

 

prossimamente......

costruire un cestino per il presepe

occorrente

  1. Fascette in carta con anima in ferro (quelle usate per legare i sacchi si trovano in ferramenta e nei negozi di articoli agricoli) Foto A

  2. Rafia (si usa per legare le piante si trova in ferramenta e nei negozi di articoli agricoli) Foto B

  3. Mordente color noce (colore per il legno si trova in ferramenta da preparare con acqua)

     

                                 

REALIZZAZIONE

 

  • Prendere 5 Fascette

  • intrecciarle in modo di realizzare 7 raggi (possono essere anche di più ma sempre dispari e per i cesti con il manico uno deve essere più lungo ). Foto 1

 

  • Prendiamo dei fili di rafia cominciamo ad intrecciare partendo dal centro  passando prima sotto e poi sopra i raggi e così via. Foto 2

 

 

  • Quando abbiamo raggiunto le dimensioni della base desiderata, alzeremo i raggi per proseguire con il cesto. Foto 3

  • continuiamo fino a quando abbiamo raggiunto l'altezza desiderata, a questo punto chiudiamo attorcigliando la rafia con quello che rimane delle fascette in sequenza uno dopo l'altro. Foto 4

 

  • rivestiamo anche il manico di rafia almeno due giri . il cesto è finito se vogliamo invecchiarlo  lo immergeremo nel mordente precedentemente preparato e il gioco è fatto. Foto 5/6

             

Come realizzare un salame

presentiamo in sequenza fotografica come realizzare un salame. La sequenza fotografica è presa dal seguente libro Making Miniature food and Market Stalls.

FASE 1: Unire l'impasto di pasta di sale in un rapporto di circa 2:1 tra pasta marrone e pasta bianca. Mescolare i due colori di pasta
 
FASE 2: combinare e tagliare più volte. Forma in un piccolo cilindro fino a quando non comincia a sembrare un po 'come un salame
 
FASE 3/4/5: Avvolgere un foglio di pasta bianca intorno al cilindro, facendo attenzione che la fascia esterna si unisce perfettamente. Eliminare  eventuali bolle d'aria con la lama di bisturi
 
FASE 6/7/8: Allungare il cilindro. Lavoro da centro verso l'esterno, rotolando fino a raggiungere circa 7 mm di diametro
 
FASE 9: Rotolare il salame ottenuto nella fase precedente su una carta vetrata a grana grossa
 
FASE 10/11: Curvare sopra l'estremità a formare una piccola forma gancio
 
 
FASE 12: Infine tagliare qualche fetta di salame.
 

Come realizzare il pane e il banco mercato di Laura Antonietto

Come ho creato 'il pane' e 'il banco del mercato'.

Visto che mi avete chiesto di farlo...
chiedo scusa per le foto che ho dovuto farmi da sola mentre lavoravo
e anche per la tecnica....io li ho fatti cosi...
questo è il materiale che serve per fare il SALAME
un fornelletto per scaldare la cera,scatole di pelati o tonno (vuote) cera vergine ,un cero e pastelli a cera,un taglierino,utensili per lavorare la cera,pinze,acquragia,2pennelli,un pò di cenere,
della corda fine.PAZIENZA
iniziamo fondendo la cera io metto 50%di cera vergine 25%di cera del cero bianco e un piccolo pezzo di pastello rosso e qualche trocciolo di marrone(io vado un pò a occhio)

quando è bella liquida prendendo il barattolo con le pinze ne vuotate una piccola parte su di un piano plasificato io uso una tovaglietta in plastica....così...occhio..SCOTTA
intanto che questa si indurisce un pò fate la stessa cosa e preparate la cera bianca per il grasso, aggiungendo alle 2 cere un poco di pastello bianco e poi la vuotate anche questa sul piano
quando le cere si sono addensate aiutandovi con un utensile piatto tipo scalpellino "tritate" la cera sia la rossa che la bianca in piccoli pezzi
a questo punto si impasta il salame...dovete misciarlo ma non comprimerlo per non far fondere le cere insieme
bene..ora non vi resta che modellare il salame della grandezza che desiderate
dobbiamo adesso preparare la cera per fare la pelle...rifate fondere le 2 cere (vergine e cero normale) e aggiungete un pò di pastello marrone eun pòdi giallo ma poco per tipo...da ottenere un colore beige scuro
quando è calda infilziamo il salame con un fil di ferro sottile e immergiamo tutto il salame nella cera calda il passaggio DEVE ESSERE VELOCE
deve crearsi sul salame un sottile strato che dia l idea dell insaccatura del salume
a questo punto dobbiamo incordare il salame 
                                                 poi con un pennello duro bagnato di acquragia passiamo tutto il salame risulterà meno lucido e un pò appiccicosa
ora mettiamo il salame nella cenere e con un pennello lo facciamo girare bene in modo che sia ben infarinato

togliete il salame dalla cenere e scuotetelo in modo che la cenere in eccesso vada via.....ecco 

IL SALAME FINITO!!!!

SE POI VOLETE VEDERE SE SI è STAGIONATO BENE...CON IL TAGLIERINO LO TAGLIATE.....PROPRIO COME UN SALAME VERO!!!

eccco il banco dei formaggi e salumi che ho realizzato sciogliendo semplicemente delle candele di vario colore, con taverniere pronto a servirle




l'unica cosa che ho rilevato è che con le candele, occcorre utilizzare masse grosse in quanto è difficile curare i particolari visto che la cera diventa subito rigida e difficile da modellare. 
Se qualcuno di voi ne sa di più per come rendere più plastica la cera, illustri con foto in passo passo come mischiare in dettaglio le varie cere e come realizzare i dettagli